le discipline glottologico-linguistiche tra ricerca e didattica, oggi

Convegno intersocietario

venerdì 9 Febbraio - Udine

Le discipline glottologico-linguistiche tra ricerca e didattica, oggi

Quali prospettive per gli humaniora?

Università degli Studi di Udine – Sala Convegni Roberto Gusmani Venerdì 9 febbraio 2018 - h. 9.15 -16.30

Il convegno si propone come momento di riflessione su alcuni temi che interessano l’ambito glottologico- linguistico e, più in generale, l’area delle discipline umanistiche. Attraverso un dialogo costruttivo con gli organi istituzionali quali il Ministero dell’istruzione, dell'università e della ricerca (MIUR), la Conferenza dei rettori delle università italiane (CRUI) e il Consiglio Universitario Nazionale (CUN), con il Consiglio nazionale dei garanti della ricerca (CNGR) e con l’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR), le Società promotrici dell’evento, SIG insieme a SLI, DILLE, ASLI, AItLA e AISV, apriranno il dibattito su temicruciali per il nostro settore (ma non solo), come la valutazione delle riviste, dei progetti ricerca anche internazionali, della didattica; la formazione degli insegnanti; il dottorato di ricerca. Sullo sfondo del convegno c’è inoltre l’attenzione al complesso tema della riorganizzazione dei saperi che deve essere oggetto di vigile attenzione da parte delle nostre Società. Il convegno offrirà l’occasione per una ricognizione dei cambiamenti che hanno coinvolto i nostri campi disciplinari sia in materia di didattica che di ricerca, intorno alle quali apriremo il dibattito tra quanti interverranno all’iniziativa intersocietaria.

Il convegno prevede interventi istituzionali e due tavole rotonde con dibattito aperto al pubblico.

Interventi

Marco Mancini (MIUR, Capo Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca) Alberto F. De Toni (CRUI, Segretario generale)
Carla Barbati (CUN, Presidente)
Andrea Lenzi (CNGR, Presidente)

Andrea Graziosi (ANVUR, Presidente)
Guido Baldassarri (CUN, Coordinatore Comitato di Area 10) (da confermare) Michela Cennamo (ANVUR, GdL)
Marco Abate (CUN, Coordinatore Commissione didattica)
Francesca M. Dovetto (CUN, Vice Coordinatrice Commissione didattica)

Tavole rotonde

La didattica universitaria delle discipline glottologico-linguistiche e la formazione

all’insegnamento

Intervengono i Presidenti: AISV (Franco Cutugno); AItLA (Anna De Meo); ASLI (Rita Librandi); DILLE (Elisabetta Bonvino); SIG (Raffaella Bombi); SLI (Anna Thornton)

Tecnologie e metodologie per l'insegnamento nella didattica di base. Le discipline

glottologico-linguistiche

Intervengono: Tommaso Minerva (SIe-L, Presidente), Raffaella Bombi (e-Learning con Moodle); Giuliana Giusti (MOOC), Anna De Meo (CLAOR)

Locandina evento

Voghera (2017), Dal parlato alla grammatica. Costruzione e forma dei testi spontanei, Roma, Carocci

Voghera (2017), Dal parlato alla grammatica. Costruzione e forma dei testi spontanei, Roma, Carocci

Miriam Voghera

Dal parlato alla grammatica

Costruzione e forma dei testi spontanei

EDIZIONE: 2017

COLLANA: Studi Superiori (1094)

ISBN: 9788843088911

  • Pagine: 264
 

In breve

Quando parliamo usiamo la grammatica? Ovviamente sì. Ma allora perché le regole che troviamo nelle grammatiche sono molto diverse da quelle che usiamo parlando? Anche se la tradizione grammaticale è legata soprattutto alla descrizione dei testi scritti, le stravaganze dei testi parlati non sono segno di scorrettezza, ma frutto di strategie di comunicazione ottimali nelle normali condizioni di spontaneità e naturalezza tipiche dell’espressione orale. Senza la lente deformante di modelli basati sullo scritto, il libro analizza le proprietà della comunicazione parlata, passando in rassegna gli aspetti legati a produzione, ricezione e percezione linguistiche e mostra come la primarietà del parlato nella vita della specie umana e dell’individuo non sia senza conseguenze semiologiche per la configurazione generale dei sistemi verbali. In un percorso che va dal testo alle parti del discorso, emerge in tal modo la grammaticalità del parlato e la sua importanza per la costruzione di un modello più adeguato di grammatica scientifica e didattica.

Indice

Premessa
Simboli e convenzioni usati nelle trascrizioni e annotazioni dei testi parlati
1. Quando parliamo usiamo la grammatica?

Il parlato senza grammatica/La grammatica senza parlato/Esclusioni pericolose/Correlati linguistici funzionali e correlati sociolinguistici/La partizione di questo libro
2. La modalità di comunicazione parlata
L’ingranaggio semiotico/Il dialogo naturale: un sistema audiovisuale complesso/Il processo adattativo
3. Dalla modalità ai testi
I locutori, i turni, il contesto/I correlati testuali della modalità parlata/I segnali discorsivi
4. I correlati sintattici della modalità parlata
Una sintassi in tempo reale/Costituenti sintattici e unità tonali/Tipi di clausole/I sintagmi
5. Modalità parlata e parti del discorso
Un quadro d’insieme/Parti del discorso e tipi di testo
6. I correlati semantici della modalità parlata
Significare a bassa definizione/Parole polisemiche e parole generali/La vaghezza
7. La grammaticalità dei testi parlati
Testi elastici e leggeri/Plurideterminabilità, gradienza e relazioni tra parlanti
8. La modalità di comunicazione nell’educazione linguistica
Plurimodalità e plurilinguismo/Passaggi linguistici e modali in classe: la quinta abilità/Un contesto critico: l’interrogazione
Bibliografia
Indice dei nomi
Indice analitico

web del libro

Info utili per il V congresso DILLE

Alcune informazioni utili

Hotel a Siena

Hotel/B&B

Categoria

Distanza dalla sede del convegno

Hotel Cannon d'Oro

Via dei Montanini, 28, 53100 Siena
tel. +390577 44321

info@cannondoro.com

CENTRO STORICO

2 stelle

10 minuti a piedi – 5 minuti in autobus da Piazza Gramsci (linee 3 e 10) da Piazza del Sale (linee 4 e 17) 

Hotel Garden

Via Custoza, 2, 53100 Siena

Telefono:0577 567111

 info@gardenhotel.it

IMMEDIATA PERIFERIA

4 stelle con piscina

10 minuti autobus (linee 4 e 10)

Hotel Italia

Viale Camillo Benso Conte di Cavour, 67 - 53100 Siena. Tel +39 0577 44248 info@hotelitalia-siena.it

CENTRO (Zona Porta Camollia)

3 stelle

5 minuti a piedi (passaggio dalla scala mobile)

Hotel NH

Piazza la Lizza, 53100 Siena SI

Tel. 0577 382111

nhexcelsior@nh-hotels.com

CENTRO STORICO

4 stelle

15 minuti a piedi – 8 minuti circa con autobus partenza da Piazza Gramsci (linee 3 e 10); da Piazza del Sale (linee 4 e 17)

Hotel Tre Donzelle
Vicolo delle Donzelle 5, Siena
Email: info@tredonzelle.com
Tel.: +39 0577 270390
Cel. :+39 3387615052

CENTRO STORICO

2 stelle

20 minuti a piedi - 10 minuti con autobus da Piazza Gramsci (linee 3 e 10) da Piazza del Sale (linee 4 e 17)

Sangallo Park Hotel

Strada di Vico Alto, 2, Siena Tel.+390577 334149

info@sangalloparkhotel.it

IMMEDIATA PERIFERIA

 

3 stelle con piscina

7 minuti con autobus (linea 7). Fermata davanti ingresso Hotel

Hotel Santa Caterina

Via Enea Silvio Piccolomini, 7, 53100 Siena SI

Telefono:0577 221105

info@hotelsantacaterinasiena.com

CENTRO

3 stelle

 

Hotel Vico Alto

Via delle Regioni 26, 53100 Siena
Tel.+390577333555
hotelvicoalto@tiscalinet.it

IMMEDIATA PERIFERIA

3 stelle

5 minuti in autobus (linea 7). Fermata nelle vicinanze  dell’Hotel

Hotel Arcobaleno

Via Fiorentina, 32/40, 53100 Siena

Telefono: +390577 271092

prenotazioni@hotelarcobaleno.com

IMMEDIATA PERIFERIA

3 stelle

20 minuti a piedi –  Autobus (linee 5 e 9). Fermata nelle vicinanze dell’Hotel

B&B Casacenti

 

Via Vallepiatta, 6, Siena
+1 339-215-6827

info@casacenti.it

CENTRO STORICO

B&B

15 minuti a piedi. 10 minuti con autobus 10 minuti con autobus da Piazza Gramsci (linee 3 e 10) da Piazza del Sale (linee 4 e 17)

Seminario in onore di Cristina Lavinio

Seminario in onore di Cristina Lavinio

Roma, 19 dicembre 2018

Facoltà di Lettere e Filosofia

Biblioteca di Glottologia (terzo piano)

Piazzale Aldo Moro, 5 - Roma

Seminario in onore di Cristina Lavinio

Roma, 19 dicembre 2018 - Ore 15:00

EDUCAZIONE LINGUISTICA, TESTUALITÀ E DIDATTICA

Intervengono:

Francesco De Renzo

Silvana Ferreri

Paola Giunchi

Emanuela Piemontese

Alberto Sobrero

Massimo Vedovelli

locandina seminario per Cristina Lavinio