VII Congresso Società DILLE

Gentilissime gentilissimi,

segnaliamo che sono aperte le registrazioni per partecipare al VII Congresso della Società di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa (DILLE) “Didattica delle lingue e valutazione: società, scuola, università” che si terrà il 12 e 13 maggio 2022 presso l’Università di Pisa in modalità mista (in presenza e a distanza).

Il convegno discuterà differenti tematiche, tra cui: modelli della valutazione, valutazione delle competenze linguistiche e glottodidattiche, etica e valutazione, possibilità offerte in questo ambito dalle nuove tecnologie, oltre a molte altre.

Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili qui, insieme al programma del congresso.

Il link diretto per la scheda di registrazione è disponibile qui

Per ulteriori informazioni contattare dille2020@fileli.unipi.it

Cordiali saluti,

Il Comitato Organizzatore

----------------------------------

Dear colleagues,

we are pleased to inform you that registrations for the VII International Conference of Società di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa – Language Teaching and Educational Linguistics Association (DILLE)  “Language education and assessment: society, school, university” that will be held in mixed mode (in presence at University of Pisa and online) on 12th and 13th May 2022 are opened.  The conference will provide the opportunity to reflect on and discuss several topics: assessment models, language assessment, assessment of teaching skills and teaching materials, and the opportunities offered by new technologies, to name but a few.

More information on the event are available here

The direct link to the registration form is available here

For further information please contact dille2020@fileli.unipi.it

Best regards,

the Organizing Committee

Language(s) and the construction of knowledge in European HE

Language(s) and the construction of knowledge in European HE

8-9 April 2022

The 2022 ECSPM Symposium, to be hosted by the “Centre of Excellence – Permanent Linguistic Observatory”, l’Università per Stranieri di Siena (UNISTRASI) Italy, will take place in virtual mode from 8 to 9 April 2022. A follow up of the 2021 Symposium on “Multilingualism in Higher Education in Europe”, this year’s event will focus on (a) explicit and implicit policies of HE institutions, (b) multilingualism, academic literacies and the linguistic construction of academic knowledge in European universities. Distinguished speakers from Europe, Australia, Asia and the Americas will present their views on issues to be discussed with scholars of the ECSPM-CURUM.

Registration here

https://www.unistrasi.it/1/710/7074/Language(s)_and_the_construction_of_knowledge_in_European_HE.htm

Program

https://ecspm.org/ecspm-events/conferences-symposia/languages-and-the-construction-of-knowledge-in-european-he/

Le conversazioni del GSCP

Le conversazioni del GSCP

Le conversazioni del GSCP

piattaforma meet al link meet.google.com/cyt-abhy-ovr

MARZO 2022 venerdì 25 marzo h 17 - online

Francesca Piazza (Univ. di Palermo), Violenza e linguaggio

Paola Tenchini, Aldo Frigerio (Univ. Cattolica di Milano), Slur e discorso riportato

Mauro Serra (Univ. di Salerno), Retorica e violenza: il lato oscuro della comunicazione

Abstract

Francesca Piazza (Univ. di Palermo), Violenza e linguaggio Il fatto di essere animali che parlano rende specifico il nostro modo di fare violenza? Il possesso del logos è davvero, come vuole una lunga e radicata tradizione del pensiero occidentale, l’alternativa specificamente umana alla forza bruta? Il mio intervento ruoterà intorno a queste domande, cercando di mettere a fuoco il nesso antropologico tra violenza e linguaggio. A partire dal riconoscimento della natura ambivalente del linguaggio, insieme arma da taglio e filo di sutura, mi concentrerò sul ruolo delle parole nella realizzazione della violenza umana, tanto fisica quanto verbale. Proverò così a mostrare che nella forma di vita umana questi due tipi di violenza sono strettamente intrecciati. Isolare il fenomeno della “violenza verbale” al piano esclusivamente linguistico, senza inserirlo nel contesto più ampio delle pratiche sociali, impedisce infatti di comprendere come e perché le parole possano diventare potenti armi distruttive.

Paola Tenchini, Aldo Frigerio (Univ. Cattolica di Milano), Slur e discorso riportato Gli slur sono termini ingiuriosi che veicolano un atteggiamento denigatorio da parte dei parlanti nei confronti di una classe target, anche quando sono indirizzati a un singolo individuo. Le caratteristiche prese a bersaglio tramite l’uso di questi termini possono riguardare la razza, la provenienza, l’orientamento sessuale, la religione, lo stato di salute fisica o mentale, la professione ecc. La semantica degli slurs è composita: consiste di una componente denotativa e di una componente connotativa denigratoria. Quest’ultima, non presente nel termine neutro corrispondente, viene variamente interpretata nella letteratura scientifica. Le singole teorie fanno anche previsioni diverse circa la conservazione del potenziale offensivo di queste espressioni nei discorsi riportati e l’attribuzione della responsabilità dell’atto di slurring. La questione centrale è infatti la seguente: chi riporta un discorso contenente uno slur esprime disprezzo, odio ecc. nei confronti del target oppure no? È sufficiente segnalare l’alterità discorsiva tramite strategie (con)testuali, segnali discorsivi verbali o non, per attribuire la responsabilità del contenuto denigratorio al solo locutore riportato? Per riflettere su questi aspetti presenteremo i risultati di una indagine empirica in cui veniva chiesto agli intervistati di valutare l’offensività di frasi in cui comparivano slurs e altri peggiorativi all’interno di un contesto di riporto. I risultati permetteranno di trarre conseguenze sulle diverse teorie della semantica degli slurs.

Mauro Serra (Univ. di Salerno), Retorica e violenza: il lato oscuro della comunicazione Sebbene sia recentemente emersa una significativa tendenza a sviluppare una filosofia del linguaggio non 'ideale' (e.g. Beaver-Stanley, 2019), che prenda in considerazione il linguaggio come pratica ‘situata’ da un punto di vista sia sociale che politico (con tutto ciò che questo comporta), il contributo che la retorica potrebbe fornire all’elaborazione consapevole di una prospettiva del genere risulta ancora largamente sottostimato. In questo contributo cercherò invece di mostrare che non solo la retorica è il primo dispositivo (in senso foucaultiano) mediante cui la tradizione occidentale ha cercato di fornire una cornice teorica ai rapporti tra linguaggio e violenza, ma anche che, opportunamente interrogata, essa continua ad offrire spunti e sollecitazioni di straordinaria utilità.

info: dovetto@unina.it; maria.roccaforte@uniroma1.it

 

Conversazioni del GSCP_newsletter_meet_Aggiornamento marzo2022

Conversazioni del GSCP_Piazza-Tenchini_Frigerio-Serra_LOCANDINA

ENRICH-2021 1st International Conference on ELF-Aware Practices for Inclusive Multilingual Classrooms

ENRICH-2021 1st International Conference on ELF-Aware Practices for Inclusive Multilingual Classrooms

3-4-5 Dicember 2021, Athens, Greece (Fully Virtual)

https://enrich2021.eap.gr/

 

WELCOME TO ENRICH-2021

The Coordinator and Partners of the Erasmus+ “English as a Lingua Franca Practices for Inclusive Multilingual Classrooms – ENRICH” Project (2018-2021;  http://enrichproject.eu) and the Hellenic Open University, as the Coordinating Organisation of the Project, are pleased to announce the 1st International Conference on ELF-Aware Practices for Inclusive Multilingual Classrooms, or ENRICH-2021.

The Conference will be held on 3-4-5, December 2021 fully online, via a teleconference platform.

Participation in ENRICH-2021 is free of charge. Certificates of attendance and/or presentation will be provided at the end of the conference.

MAIN PURPOSES

ENRICH-2021 aims at celebrating, disseminating and building upon the processes and research outcomes of the ENRICH Project. Based on a comprehensive study of teachers’ and learners’ needs, ENRICH has developed and implemented a high-quality online Continuous Professional Development Course that systematically guided teachers in understanding the principles and challenges of raising their learners’ ELF-awareness, and prompted them to design, teach and reflect upon original lessons for their teaching context that incorporated the principles and processes of ELF-awareness. In 2021, the CPD Course will be freely available online and will be accompanied by a Handbook, with key information for interested parties.

ELF AWARENESS

ELF awareness has been put forward as a comprehensive framework for integrating the observations, concerns and issues that arise in the research of English as a Lingua Franca (ELF) in different English language teaching and teacher education contexts. The process of raising teachers’ and learners’ ELF awareness focuses on three essential components: (a) language use, including languaging and translanguaging (the process of using multiple linguistic and non-linguistic resources to ensure efficient communication between multilingual interlocutors), (b) instructional practice, including perceptions about normativity and the notion of error, and (c) the major impact ELF use has on language learning.

ENRICH-2021 - Programme - Deactivated links

Italiano e Spagnolo: confronti – Giornata di studio in memoria di Renata Savy

Italiano e Spagnolo: confronti - Giornata di studio in memoria di Renata Savy

Cari amici e colleghi, vorrei segnalare questa iniziativa di un gruppo
di ispanisti per ricordare Renata,
l'evento è organizzato dalla Università di Firenze in collaborazione con
la Federico II di Napoli e con l'università di Salerno:

Italiano e Spagnolo: confronti - Giornata di studio in memoria di Renata
Savy

Lunedì 29 Novembre 2021 -  Università di Firenze

tutte le informazioni possono essere trovate nella locandina allegata o
nel sito web dell'evento:

https://tinyurl.com/9zpj9ujf

La conferenza non prevede quote di iscrizione ed avrà luogo in presenza
ma sarà possibile assistervi anche da remoto, in entrambi i casi è
necessaria una registrazione, seguite le istruzioni in locandina o sul sito.

Congresso internacional Pluenpli 2021

Congresso Internacional nas temáticas de Plurilinguismo, Ensino de Línguas e Políticas Linguísticas, envolvendo pesquisadores de diversas línguas hegemônicas e minoritárias. O evento será gratuito e realizado virtualmente nos dias 27, 28 e 29 de setembro de 2021. Contará com uma conferência de abertura, duas mesas redondas, sessões de comunicações, minicursos e lançamento de livros. É prevista a publicação de artigos finais em Revista Qualis B2.

WEB

Politiche linguistiche per una internazionalizzazione autentica

Politiche linguistiche per una internazionalizzazione autentica

PROGETTO CERTILINGUA

Politiche linguistiche per una internazionalizzazione autentica

2 Dicembre 2020 ore 16.00 – 18.00

WEBINAR su Google Meet

16:00 – 16:10 Saluti istituzionali Max Bruschi, Capo Dipartimento per il Sistema Educativo di Istruzione e Formazione Teresa Pasciucco, Dirigente Ufficio III, Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione Chair: Gisella Langé, Presidente-coordinatore - Comitato di valutazione CertiLingua:

Education begins with language: un nuovo documento europeo di riferimento

16.10 – 16.30 Michele Gazzola, Professore di amministrazione e politiche pubbliche, Università dell'Ulster: Educazione plurilingue nell'Europa post Brexit

16.30 – 16:50 Matteo Santipolo, Professore ordinario di linguistica educativa, Università degli Studi di Padova: Politica linguistica oggi: orientamenti e prospettive

16.50 – 17.10 Domande e Risposte

17.10 – 17.20 Letizia Cinganotto, INDIRE:

Pluriliteracy e Plurilinguismo a scuola: due modelli europei

17.20 –17.30 Andrea Scibetta e Valentina Carbonara, Post Doc Università per Stranieri di Siena: Didattica plurilingue nel primo ciclo con l'AltRoParlante, Label europeo

17.30 – 17.40 Maria Agnese Leopardi, Referente Internazionalizzazione UST di Milano:

Linee di azione su plurilinguismo e internazionalizzazione nella provincia di Milano

17.40 – 18.00 Domande e Risposte

Per partecipare si prega di compilare il seguente modulo online

 

Programma Politiche linguistiche 2 dicembre 2020

Dialoghi sull’educazione linguistica: prospettive sulla formazione insegnanti

Dialoghi sull'educazione linguistica: prospettive sulla formazione

Società DILLE (Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa)

e

Laboratorio di Glottodidattica dell’Università di Parma.

 

Descrizione

Durante gli incontri, rappresentanti di due o più associazioni e istituzioni dialogheranno sui temi proposti nel programma con al centro l’educazione linguistica nella formazione degli insegnanti. Dopo gli interventi degli esperti, si aprirà il dialogo con il pubblico. I partecipanti potranno intervenire nella chat.

Alla conclusione del ciclo di webinar, coloro che avranno seguito almeno 5 incontri riceveranno un attestato di partecipazione.

 

Iscrizioni

La partecipazione agli incontri è gratuita. E’ necessario iscriversi cliccando qui Le iscrizioni al ciclo di webinar sono aperte fino al 4/11/2020.

Il link per partecipare ai webinar verrà inviato il giorno dopo la chiusura delle iscrizioni.

 

Brochure informativa

ISCRIVERSI